fbpx

Grey’s Anatomy, Krista Vernoff sull’abbandono di Alex Karev: “Non potevamo ucciderlo”

Sono trascorsi ormai otto mesi da quando il pubblico di Grey’s Anatomy ha assistito all’epilogo della lunga storyline che ha coinvolto Alex Karev. Nel corso della 16×16, il chirurgo pediatrico ha infatti inviato delle lettere ai colleghi svelando di aver abbandonato il Grey Sloan Memorial per iniziare una nuova vita accanto ad Izzie Stevens e ai suoi figli. A poche ore dal debutto di Grey’s Anatomy 17, Krista Vernoff è tornata sull’argomento e ha rivelato qualche interessante retroscena sulla scelta di non uccidere il chirurgo pediatrico. Intercettata dai microfoni di Variety, la showrunner ha confessato di non aver mai considerato l’ipotesi di concludere in modo tragico il percorso del dottor Karev. Ecco come la sceneggiatrice ha motivato la sua scelta:

Non potevamo ucciderlo. Non avremmo mai sottoposto i personaggi ad un lutto simile. Jo aveva appena attraversato un’enorme depressione e non volevamo che Meredith piangesse la morte di Alex.

Grey’s Anatomy, Krista Vernoff su Alex e Jo: “E’ stata una storia d’amore stupenda, ma…”

Continuando con la sua analisi, la showrunner di Grey’s Anatomy

ha spiegato che il repentino abbandono di Justin Chambers ha costretto gli sceneggiatori ad elaborare una trama coerente con lo sviluppo del suo personaggio e che allo stesso tempo non richiedesse la presenza dell’attore sul set. Pur ribadendo il profondo e sincero amore che legava Jo e Alex, la donna ha confessato di aver tratto spunto dalla storia pregressa del dottor Karev. Stando alle parole della showrunner, infatti, il desiderio più grande del chirurgo pediatrico sarebbe stato quello di costruire una famiglia:

 

Per Alex, scoprire che Izzie aveva cresciuto i suoi bambini è stata una bellissima sorpresa. Quella con Jo è stata una storia d’amore stupenda, ma dovevamo chiudere un cerchio.

Alex Karev abbandona Grey’s Anatomy accanto a Izzie, Vernoff: “Era molto innamorato di lei”

Infine, pur comprendendo le ragionevoli rimostranze dei fan di Alex e JoKrista Vernoff ha difeso la scelta di riunire il dottor Karev con il suo primo e grande amore: Izzie Stevens. Sebbene, nel corso della sesta stagione, il chirurgo pediatrico si rifiutò di tornare insieme alla compagna, secondo la showrunner di Grey’s Anatomy tale scelta sarebbe da imputare all’estrema fretta con cui gli sceneggiatori furono costretti ad elaborare la trama. Ecco come Krista Vernoff ha concluso l’intervista:

Alex era molto innamorato di Izzie. Le aveva detto: “Mi merito di meglio”, ma era a causa del suo dolore. Adesso, il suo bisogno di stabilità non gli avrebbe permesso di stare da nessuna parte se non accanto a lei.