fbpx

Troppo spesso nella nostra quotidianità abbiamo la tendenza a confondere il senso di movimento con l’idea di avere una rotta, e come Luca ci ricorda, “non esiste vento favorevole al marinaio che non sa dove andare”. Nel suo fattore 1% ci spiega come perseguire i nostri obbiettivi e diventare il tipo di persona che vogliamo essere nel rispetto dei nostri valori con un metodo semplice ed efficace che utilizza le abitudini, le eccezioni alla nostra giornata che se introdotte un 1% alla volta possono fare una grande differenza.

Luca Mazzucchelli ,psicologo, psicoterapeuta e professionista del mondo della formazione, affronta il tema della crescita personale da una prospettiva decisamente matura.
Il titolo stesso ne è la prova: “Fattore 1%”.
L’autore infatti non promette prodigiosi cambiamenti da mattina a sera tramite monologhi motivazionali, metodi alchemici e addestramenti Navy Seals, ma fronteggia invece la “vera” a volte dura, certamente faticosa, REALTA’.
Nessuno cambia dalla sera alla mattina (anche se il sonno porta consiglio).
No! Il cambiamento, duraturo, è soprattutto questione di perseveranza, metodicità e ripetizione.
Non da un giorno all’altro ma puntando a un miglioramento dell’1% giorno dopo giorno.
Se pianti un alberello al giorno nel giro di qualche anno avrai un giardino rigoglioso.