fbpx

Secondo quanto emerge dall’ultimo video del noto leaker Jon Prosser, iPhone 13 supporterà la tecnologia di visualizzazione a 120 Hz, come suggerito da precedenti indiscrezioni, tuttavia il leaker consiglia di prendere con le pinze i rumor su iPhone 13 che usciranno nei prossimi due mesi, dato che la prototipazione del dispositivo non è ancora iniziata.

Proteggi la tua vista  https://youtu.be/HopjoHoIcYI

Secondo Prosser, iPhone 12 era a un passo dall’ottenere la tecnologia di visualizzazione a 120Hz, pertanto sembrava una feature scontata per il prossimo iPhone, almeno per quanto riguarda i modelli Pro.

iPhone 13 avrà un display a 120Hz

Lo scorso ottobre, Prosser rivelò che la gamma iPhone 12 non avrebbe supportato la tecnologia a 120Hz e contestualmente affermò che quest’ultima sarebbe arrivata sicuramente l’anno prossimo. Un nuovo rapporto del leaker sostiene che iPhone 13 includerà la tecnologia a 120 Hz, almeno nei modelli “Pro”.

Proteggi la tua vista https://youtu.be/HopjoHoIcYI

Rapporti recenti suggeriscono che i fornitori  Apple si stanno preparando a incorporare la tecnologia LTPO nella gamma iPhone 13, la quale abiliterebbe la tecnologia di visualizzazione a 120 Hz, nonché frequenze di aggiornamento variabili e possibilmente un display sempre attivo.

Prosser aveva anche suggerito che il supporto per  AirTags sarebbe arrivato con iOS 14.3, lasciando intendere un rilascio a novembre insieme ai primi Silicon Mac, cosa che non si è concretizzata. Prosser ha affermato che il supporto in iOS 14.3 potrebbe suggerire che gli AirTag saranno annunciati in un comunicato stampa alla fine di questo mese, ma che difficilmente saranno rilasciati quest’anno.

Il leaker ha inoltre notato che anche le vociferate cuffie AirPods Studio di Apple sono in ritardo a causa di problemi di controllo della qualità e si mostra molto scettico su un loro possibile lancio per quest’anno.

Proteggi la tua vista